Assoetica

Associazione fondata nel 2002, ha lo scopo di sostenere
la consapevole diffusione di atteggiamenti etici

Non solo etica professionale e degli affari, ma etica del lavoro in senso lato. Perché il lavoro è vitale per gli esseri umani. Perché il lavoro si contrappone alla rendita speculativa. Perché solo con la convergenza degli sguardi dei diversi attori sociali verso uno scopo comune si costruisce ricchezza.

L’associazione è per scelta priva di apparati organizzativi, e vive per il lavoro volontario di un gruppo di persone che credono nel valore dell’impegno personale. Tracce delle attività formative svolte dall’associazione si trovano nel libro Un’etica per manager. Dieci lezioni magistrali, a cura di Bruno Bonsignore e Francesco Varanini, Guerini e Associati, 2011: dieci lezioni magistrali condotte presso Assoetica da Zygmunt Bauman, Archie B. Carrol, Carlo Casalone s.j., Paolo Fabbri, Francois Jullien, Serge Latouche, Giancarlo Livraghi, Giuseppe O. Longo, Carlo Pelanda, Salvatore Veca.

L’importante attività formativa svolta è stata riconosciuta dal Comune di Milano, che ha premiato Assoetica con l’Attestato di Civica Benemerenza nella solenne cerimonia di Sant’Ambrogio del 7 dicembre 2012.

La scomparsa di Bruno Bonsignore, nell’estate del 2016, ha costituito un grave colpo per l’associazione. Luigi Catellani, Vicepresidente, e Francesco Varanini, Direttore Scientifico, proseguono il lavoro iniziato insieme.

Il principale appuntamento dell’anno 2019 è l’Avvenimento ‘L’etica incarnata’, che avrà luogo venerdì 17 maggio, pomeriggio-sera, a Milano. L’incontro è aperto a tutti.