Atteggiamenti e sensazioni dei giovani italiani di fronte alla novità digitale. Ricerca condotta per Assoetica dall’istituto Scenari

La ricerca Atteggiamenti e sensazioni di fronte alla novità digitale dei giovani italiani, condotta su un campione rapprensentativo della popolazione italiana compresa nella fascia di età 18-30 anni, è stata curata per Assoetica dall’istituto Scenari.

 La ricerca si è svolta nel febbraio 2020, sulla base di un questionario somministrato via CATI (Computer Assisted Telephone Interviewing) e CAWI (Computer Assisted Web Interviewing).

Si è voluto indagare sul modo con cui si usano i motori di ricerca e Wikipedia, sulla posizione personale di fronte ai Social Network, sul formarsi del giudizio personale di fronte alla verità e a possibile ‘fake news’, sull’atteggiamento rispetto a strumenti contenenti supporti di Intelligenza Artificiale. Si è infine guardato alle sensazioni e ai giudizi rispetto agli scenari che le tecnologie digitali ci prospettano come possibili: robot antropomorfi, interfacciamento tra esseri umani e computer, Intelligenze Artificiali autonome, manipolazione del codice genetico…

I primi risultati della ricerca sono presentati il 3, 4 e 5 marzo nel corso degli incontri Un’etica civile per l’Era Digitale, organizzati da Assoetica presso il Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche dell’Università Statale di Milano.

Condividi:

Altri Articoli Recenti

Etica nel pallone

Il 19 aprile 2021 rimarrà certamente una data storica nel mondo del calcio. Poco dopo la mezzanotte, a sorpresa e senza indire alcuna conferenza stampa, viene inviato un comunicato ufficiale: 12 top club del calcio europeo hanno annunciato di aver trovato l’accordo per la nascita della Superlega

Torna a tutti gli Articoli