Articoli

Disperati ma più saggi

Si Matteo Fantoni A che tempo che fa ho seguito l’intervista a Matteo Renzi, che credo abbia citato almeno trenta volte “lo facciamo per i

Leggi tutto »

La cultura del ricatto

di Francesco Varanini Viviamo sotto ricatto. L’economia manifatturiera è costretta a subire leggi e contesti imposti dalla finanza speculativa. Il nostro paese patisce un quadro

Leggi tutto »

La mia religione

di  Rolando Marco Carini Nella riforma delle istanze spirituali si pone la pesatura degli accenti con cui l’immanenza e la trascendenza del divino concorrono alla

Leggi tutto »

eventi

facebook post

23 maggio ore 17 a Brescia. Assoetica porterà il suo contributo. Con l'intento di smitizzare il 'furore' digitale e di mettere in luce gli aspetti di ordine etico impliciti nella trasformazione che ognuno di noi e le nostre imprese stiamo vivendo.assoetica.it/la-scintilla-della-coscienza-e-la-trasformazione-digitale-intervento-del-presidente-... ... See MoreSee Less

16.05.22  ·  

Leggi su Facebook
Il suolo è il luogo dove si sta, ma anche il terreno che si calpesta. Il luogo dove si costruisce la nostra casa, la nostra città, è il bosco, il terreno lasciato e sé stesso e il campo coltivato, è il terreno sconosciuto che esploriamo. E’ il bene comune che noi umani siamo chiamati a preservare.Importante tornare a parlare di questo nel quadro della Città Metropolitana di Milano, così segnata e condizionata da rendite immobiliari.Francesco Varanini, presidente di Assoetica, parlerà di questo sabato 23 aprile ore 10, partendo dal concetto di responsabilità personale, fonte della responsabilità ambientale.La notizia sul sito Assoetica: bit.ly/3Om3Q40Salviamo il Pratone ... See MoreSee Less

18.04.22  ·  

Leggi su Facebook
Laboratorio Assoetica:I SINDACATI DEI LAVORATORI NELL'ERA DIGITALEIncontro online martedì 3 maggio ore 18 a cura di Assoetica aperto a tutti.La Transizione Digitale rende più deboli, e spesso vani, i tradizionali strumenti in mano alle organizzazioni dei lavoratori. Buona notizia per chi considera i sindacati un retaggio del passato, dannoso per lo sviluppo, inutile per gli stessi lavoratori.Cattiva notizia per chi crede che nella situazione socioeconomica determinata dalle tecnologie digitali serva accompagnare i cittadini nell’esercizio del diritto al lavoro, e per chi sa come piattaforme ed algoritmi rendano opaca, lontana ed invisibile la forma delle organizzazioni.Qui maggiori informazioni: bit.ly/3KZrAsJ ... See MoreSee Less

14.04.22  ·  

Leggi su Facebook